Merito creditizio: come si calcola per ottenere un prestito?

Merito creditizio: come si calcola per ottenere un prestito?
Credito

Merito creditizio: come si calcola per ottenere un prestito?

Condividi con:

Prima di richiedere un finanziamento ad una banca, è fondamentale che tu conosca il tuo merito creditizio. É un parametro che misura la tua capacità di poter restituire un prestito e quindi condiziona la concessione del finanziamento stesso.

Minore è il  livello di merito creditizio, maggiore sarà l’entità del prestito che ti viene erogato.

Ma di cosa si tratta esattamente e come si calcola il proprio merito creditizio? Rispondiamo a queste domande nel corso del nostro approfondimento.  

Cos’è il merito creditizio?

Quando richiedi un finanziamento presso una banca o altri istituti creditizi, devi possedere una serie di requisiti a garanzia del prestito che dimostrano la tua capacità di restituire il credito ottenuto.

Tra questi requisiti, il merito creditizio è un indicatore molto utile alle banche e alle società finanziarie per quantificare e valutare il rischio assunto tramite il tuo finanziamento.

In altre parole il merito creditizio rappresenta la tua affidabilità economico-finanziaria, influisce sul rischio finanziario connesso all’erogazione di credito a tuo favore e di conseguenza sull’erogazione del finanziamento stesso.

Quando sei consapevole del tuo merito creditizio, hai il vantaggio di: 

  1. Ottenere prestiti più velocemente perché il tuo punteggio aiuta gli intermediari finanziari a velocizzare l’approvazione dei prestiti
  2. più prestiti, perché la valutazione del merito creditizio è un punteggio che dà informazioni più precise sugli individui, consentendo di avere una migliore comprensione del rischio che stanno assumendo.

Ad esempio, se sei in grado di dimostrare un reddito costante abbastanza elevato e sicuro, puoi ottenere dalla Banca o da una società finanziaria maggior merito creditizio nei confronti di chi risulti disoccupato.

La valutazione del merito creditizio

Per valutare il tuo merito creditizio puoi rivolgerti ad un consulente finanziario in grado di calcolarlo in base ad una serie di fattori:

  • il tuo livello di indebitamento;
  • il rapporto tra questo e i flussi di reddito; 
  • l’inesistenza di insoluti precedenti;
  • il godimento di fonti finanziarie alternative.

Oltre al credit score(merito creditizio) devi rispettare un altro indice di affidabilità creditizia per ottenere un prestito: il rating bancario (un valore espresso in lettere che viene rinnovato periodicamente in base alla normativa Basilea 3)

Il rating di un’impresa esprime un giudizio relativo alla capacità di una società di pagare i propri debiti e, quindi, è un punteggio sulla tua affidabilità finanziaria la fiducia che l’istituto di credito può riservare all’azienda. Puoi scoprire gratuitamente il tuo scoring qui: Calcolo rating.

Ma cosa differenzia il merito creditizio dal rating?

Il credit score è distinto dal rating sulla base dei dati analizzati e delle metodologie applicate:

  • Lo score presta molta attenzione alla storia passata di un’azienda. È un’analisi quantitativa e automatica, basata su modelli statistici, a loro volta basati sui bilanci, e sulle modalità di pagamento della tua impresa.
  • Il rating, rispetto allo score, va oltre i risultati dei modelli statistici con un’accurata valutazione da parte di professionisti specializzati che analizzano ulteriori dati, relativi alla tua azienda, come ad esempio: business plan, eventuali segnalazioni CRIF o della Centrale Rischi….
  • Il risultato del credit score è generalmente un punteggio che, in una scala da 1 a 10, esprime la probabilità di mancato pagamento del debito, da parte della tua impresa; invece, il rating è misurato in scala alfanumerica, in ordine decrescente di rischio di mancato pagamento (da A fino D; puoi approfondire al seguente articolo: Rating bancario aziendale: tutto quello che c’è da sapere). 

Come calcolare il tuo score ed ottenere credito

Arrivato fino a qui hai compreso sicuramente l’importanza di conoscere il tuo merito creditizio e come individuarlo. 

Ma devi sapere che ci sono tanti fattori che possono condizionare questo indicatore, indipendenti dalla tua affidabilità creditizia.

Una scelta errata del prodotto, dell’istituto di credito o della cifra richiesta

può compromettere ed alterare l’intera pratica di finanziamento. Ogni rifiuto da parte degli istituti, comporta un ulteriore peggioramento del tuo merito creditizio.

Per questo, prima di presentarsi in Banca è fondamentale conoscere e correggere il proprio merito creditizio affinché la richiesta vada in porto.

Se desideri ottenere supporto durante l’operazione di rating per la tua azienda puoi rivolgerti a CorporateCredit, società di mediazione del credito a sostegno delle PMI italiane con una rete di 25 istituti finanziari partner. 

Un consulente del team di nostri esperti sarà in grado di individuare la soluzione più adatta alla tua impresa.


Altri Articoli